brasileBURUNDI

Dopo molti anni passati al servizio degli ammalati, Albert, missionario di 47 anni, risponde alla chiamata del Signore e decide di aprire un orfanotrofio offrendo una casa e una famiglia a coloro che sono rimasti senza padre e madre a causa dell’ aids e della guerra che il paese conosce dal 1923.
Nel corso degli  anni Albert ha ottenuto sostegno dalle persone più “agiate” della zona ma a causa delle improvvise alluvioni la povertà è aumentata.Questo rende ancora più difficile l’andamento del progetto che si prefigge di garantire loro la somma per pagare l’ alloggio in cui vivono e l’ acquisto di un mezzo necessario per raggiungere la città in caso di bisogno.